Selvaggia Lucarelli condannata!

L’11 Settembre del 2010 Selvaggia Lucarelli accusò una delle concorrenti della fase finale di Miss Italia 2010 di essere un transessuale.
Precisamente ha dichiarato che sapeva per certo che una delle concorrenti era in realtà nata uomo.missitalia201053misslazioalessiamancini2

Un’accusa grave e pesante.

Giorni dopo rivelò che la Miss in questione era Alessia Mancini, rappresentante del Lazio al concorso nazionale.

Le reazioni non tardarono ad arrivare e la Lucarelli senza accennare ad un dietrofront ha alzato la posta: “Poi se i genitori riterrano di querelarmi, amen!”.
Ed infatti la querela è arrivata ed Alessia Mancini, difesa dall’avvocato Maurizio Carpino, ha vinto la sua causa.

53-alessia-mancini

La Lucarelli è stata condannata a pagare  500€ di multa che si aggiungono ai 5000€ di risarcimento per la ragazza.

Il PM Stefano Morelli ha deciso così e forse è anche una pena troppo morbida considerando il danno di immagine e l’abitudine ad offendere tutti pubblicamente della “blogger” Lucarelli.

La ragazza scoppiò in lacrime in diretta al momento della sua eliminazione, valutata positivamente dalla giuria tecnica, ma distrutta dal voto da casa e dall’opinione pubblica. Lanciandosi tra le braccia di Milly Carlucci.

La pagina in cui la Lucarelli faceva le sue false accuse è poi stata cancellata, ma il fatto non poteva restare impunito. L’accusa di essere ricorsa al chirurgo per diventare donna era troppo grave.

La ragazza in un intervista parlava così

«Io ho le spalle grosse e me la gestisco da sola. Però se lo avessero detto a un’altra, lei sarebbe potuta cadere in depressione. È una cattiveria che psicologicamente ti può devastare. Non lo tollero».

selvaggia11

La solita bravata di Selvaggia.

La sedicente autodichiaratasi giornalista Selvaggia Lucarelli non è  nuova a queste “sparate” in pubblico. Anzi, il suo successo vive di questo, criticare eventi e personaggi in vista per avere a sua volta un pezzetto di celebrità.

Adotta il metodo del “purchè se ne parli”

Ha costruito il suo personaggio andando semplicemente “contro”, contro i politici, contro i concorrenti dei reality, contro i personaggi della tv… basta che sia contro e viene appagata dal suo rimanere sulla cresta dell’onda.

In realtà sotto sembra esserci un profondo studio di marketing che punta sull’attacco alle “nicchie” o “cerchie” social, come i giocatori di calcio o altri sport come il softair o attaccare grosse community, come successo recentemente con il gruppo Facebook “Sesso, droga e pastorizia.

Selvaggia sarai ricca e sulla cresta dell’onda, ma a quale prezzo?

selvaggia25

Author: MinoTavevi

Share This Post On

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: