Firenze, scopre che la prostituta è una trans: chiama il 113 per riavere i soldi

Aveva preso un appuntamento con una prostituta ma, quando si è accorto di aver davanti un trans, ha chiamato la polizia per avere i soldi indietro. È successo ieri pomeriggio a Firenze.

Il protagonista della vicenda, un giovane di origine africana, ha raccontato al telefono agli agenti di essersi presentato nell’appartamento all’ora fissata, in zona piazza della Signoria, di aver pagato la cifra pattuita, circa 40 euro, e di aver scoperto di avere a che fare con un transessuale solo quando i due si sono appartati. Quando ha chiesto di essere rimborsato è stato messo alla porta.

A quel punto il cliente ha contattato la polizia dicendo di essere stato truffato, ma all’arrivo dei poliziotti l’abitazione era vuota.

Author: Marino Sumo

Share This Post On

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: